Partner

Sponsor ed espositori

Possibilitą di sponsorizzazione

Geoitalia 2011 offre una significativa opportunità per venine a contatto con chi si occupa di geoscienze e un ampio ventaglio di possibilità è stato appositamente studiato per supportare l'accesso all'evento.

La cittą

Vivace ed elegante, Torino conta oggi un milione di abitanti, è una città che guarda al futuro senza dimenticare il suo passato.
Incastonata tra le Alpi è una città immersa nel verde, ricca di parchi e giardini, circondata da una collina lussureggiante e attraversata dalle acque del fiume Po. Prima Capitale del Regno d’Italia nel 1861, la città è disseminata di testimonianze che raccontano la sua storia, cominciata più di duemila anni fa.

Palazzi barocchi e regge fastose, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, a partire dal centralissimo Palazzo Madama fino a Venaria Reale; chiese e musei che custodiscono capolavori di inestimabile valore, come l’Autoritratto a Sanguigna di Leonardo da Vinci, conservato alla Biblioteca Reale o la Sacra Sindone, conservata sin dal 1694 sotto la magnifica cupola progettata da Guarino Guarini.
Sede del più importante Museo Egizio al mondo dopo quello del Cairo, Torino è anche la città che ha visto nascere il cinema italiano all’inizio del 900’ e che ospita, non a caso, nella spettacolare cornice della Mole Antonelliana, simbolo di Torino, il Museo Nazionale del Cinema.
Ma Torino è oggi anche una delle principali capitali europee dell’Arte Contemporanea, grazie ad un ricco intreccio di collezioni, musei e fondazioni, eventi e manifestazioni.

Cuore della gastronomia piemontese, da sempre terra di grandi chef, Torino ha dato i natali a specialità straordinarie come i gianduiotti e la crema gianduja, una delizia a base di cacao e nocciole, conosciuta in tutto il mondo. A tavola, poi, si incontra una delle cucine più ricche al mondo: i grissini, gli agnolotti, i formaggi e i tartufi, il tutto accompagnato dai vini della grande tradizione piemontese.


E’ nell’affascinante atmosfera dei caffè storici, che da secoli vedono ai propri tavoli intellettuali e pensatori, che si consuma invece il rito tutto torinese dell’aperitivo.
Conoscenza, ricerca e creatività: a Torino la cultura scientifica e quella umanistica trovano un terreno comune. Da sempre laboratorio aperto alla ricerca e all’innovazione scientifica, Torino ha generato in Italia l’industria dell’auto, dell’aeronautica, della moda, del design, della telefonia, della radio, della televisione, dello spazio ed in ognuno di questi campi mantiene posizioni di eccellenza. Piemontesi sono scienziati come Amedeo Avogadro e Galileo Ferraris, Giulio Bizzozero e Ascanio Sobrero; qui hanno vissuto e lavorato scrittori che hanno fatto la storia della letteratura e hanno visto la luce i più importanti editori italiani.

 

Per informazioni:
www.turismotorino.org
www.torinoplus.it
www.torinopiupiemonte.com.